Lillo Taiello e la sua Free Life: la passione per il fitness diventa lavoro.

Andiamo a trovarlo nella sua palestra una domenica mattina. Stringo la mano a Lillo, sorride, mostrandoci la reception della sua palestra, che ha tutta l’aria di essere tutto fuorché la reception di una palestra. Sembra invece l’ingresso curato di un centro benessere, con la lampada abbinata allo stile della sala, e un ambiente decisamente pulito ed ordinato, elemento che gli appassionati di palestra e fitness di certo non tralasciano.

Lillo Taiello e la moglie Serena, non sono solamente i proprietari della Free Life Fitness, sono anche due giovani agrigentini che hanno investito tutto nella passione di lui: lo sport. Tutto nasce con il Group Cycling: disciplina di bike indoor – ciclismo in palestra, per intenderci – che si adatta alle esigenze specifiche di ogni partecipante, puntando ad ottenere i massimi benefici dall’attività fisica, mettendo ognuno a proprio agio. Lillo se ne innamora e comincia a praticarlo con un’assiduità sempre maggiore, divenendo un vero professionista ed istruttore di questo particolare tipo di allenamento di gruppo. I risultati non tardano ad arrivare: il responsabile provinciale lo nota proprio per questa sua voglia di lavorare, al punto che, nel giro di due anni, diventa responsabile regionale di Group Cycling e gira per la Sicilia, ogni due week-end, per diffonderne il verbo nelle varie palestre. Da istruttore di Group Cycling, Lillo Taiello frequenta molte palestre, registrando spesso il pienone durante i corsi di pedalata collettiva da lui tenuti: è questo girare e conoscere, che inizia a fargli pensare ad un’attività tutta sua, priva dei contro e carica dei pro che i luoghi frequentati gli avevano suggerito.

La sua palestra avrebbe avuto solo il meglio: docce calde, igiene impeccabile di ogni ambiente, ed attrezzi solo di alta qualità. Il treno passa una prima volta: l’opportunità di rilevare una delle palestre presso cui lavorava come istruttore. Ma Lillo e Serena si sono appena sposati, e non vogliono impegnarsi in un investimento così importante. Così giovani, poi. Il destino però fa ciò che vuole: il treno ripassa poco dopo, ma stavolta i coniugi Taiello ci saltano su, in direzione Free Life. Lillo Taiello e Giacomo Burgio, suo socio e giovane imprenditore e sportivo di Agrigento, danno una nuova vita alla palestra che considerano ormai casa, rendendola un luogo di culto del benessere in città, e un punto di aggregazione per chi è già appassionato o vuole avvicinarsi alle discipline proposte.

“I clienti gli vogliono davvero bene”, mi dice Serena, guardando fiera suo marito.

Siamo seduti nel salottino della hall e io mi complimento, ancora, con loro del buon odore della sala e del design rifinito, che è un ottimo biglietto da visita per chi arriva per la prima volta. Il benessere è il fulcro dell’operato di Lillo Taiello, un uomo che – tra un sorriso e una pedalata – non si sottrae alla fatica, e col supporto della moglie Serena, aggiunge ogni giorno uno step di qualità superiore alla sua palestra, che è innegabilmente una delle punte di diamante del fitness nel territorio. Dove si trova la Free Life Fitness? In via Dante Alighieri 109, ad Agrigento. Qui una clip realizzata nella palestra, mentre tutti gli scatti realizzati sono visibili nella nostra bacheca Pinterest dedicata a Lillo Taiello.

Valentina Oliveri

Ancora nessun commento

Facci sapere cosa ne pensi

Il tuo indirizzo email non sarà visibile e non lo condivideremo con nessuno, teniamo alla privacy

info@chetiracconto.it
Translate »